FRITELLE DI MELA NON FRITTE MA BUONE COME FRITTE

Ciao a tutti sono Maria Rosa, la Fit Chef di FILFIT, benvenuti nel Blog di FILFIT. Ogni settimana vi presenterò una ricetta Fit per mantenersi in forma senza rinunciare al gusto. Ho sempre amato cucinare ponendo molta attenzione alla qualità della materia prima e alla composizione dei cibi, cercando di coniugare il gusto con l’apporto calorico. Il blog è aperto per accogliere domande e richieste, sarò molto felice di conversare con voi.

 

Siamo nel pieno del fine settimana di carnevale e un dolcetto buono e un po’ carnevalesco dovevo farlo, allora mi sono messa all’opera e ho provato a fare le mele ricoperte di pastella ma invece di farle fritte le ho messe al forno, il risultato è stato ottimo. L’unica concessione a questa ricetta light, è stata

cospargerle di zucchero a velo vanigliato.



INGREDIENTI:

  • mele Golden 3

  • farina gr 200

  • olio di semi un cucchiaio

  • uova 2 un uovo intero più un albume

  • lievito vanigliato gr 10

  • latte gr 150

  • zucchero di stevia 1 cucchiaio o 2 di zucchero normale


calorie totali 1181 per 20 fette di mela calorie 60 c.d.u.

proteine 32 “ “ proteine 1,6

carboidrati 218 “ “ carboidrati 11

gassi 21 “ “ 1 grassi


PROCEDIMENTO:





In una ciotola versatevi dentro i gr 200 di farina, l’ uovo intero il cucchiaio di zucchero di stevia o i 2 di zucchero normale, i gr 10 di lievito un pizzico di sale e un cucchiaio di olio di semi e i 150 gr di latte.








Con una frusta elettrica frullate tutti gli ingredienti, fino ad ottenere una pastella liscia e senza grumi.










In un altro recipiente montate l’albume a neve ben ferma e aggiungetelo alla pastella.

E incorporatelo dal basso verso l’alto, con dei colpi decisi ma delicati e ponete in frigorifero.








Sbucciate le mele, eliminate il torsolo con il cava torsoli, e tagliatele a fette regolari di circa un centimetro di spessore.









Immergetele nella pastella e adagiatele su di una teglia precedentemente ricoperta di carta da torno.

Infornate a 180° per 20 minuti, devono risultare morbide all’interno

e dorate all’esterno.

Staccatele con una paletta dalla carta, appoggiatele su di un piatto e ancora calde

cospargetele di zucchero a velo vanigliato.




CONSERVAZIONE:

Se ve ne dovessero rimanere è bene conservarle in frigorifero perché la mela può produrre umidità i creare muffe.


non mi resta che salutarvi

ma ditemi se vi è piaciuta

scrivendomi sul mi blog

alla prossima ricetta

M.R.

87 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram
  • Youtube