MUFFIN AI MIRTILLI MORBIDISSIMI E CON SOLO 114 Kcal

Aggiornamento: 15 nov

Ciao a tutti sono Maria Rosa, la Fit Chef di FILFIT, benvenuti nel Blog di FILFIT. Ogni settimana vi presenterò una ricetta Fit per mantenersi in forma senza rinunciare al gusto. Ho sempre amato cucinare ponendo molta attenzione alla qualità della materia prima e alla composizione dei cibi, cercando di coniugare il gusto con l’apporto calorico. Il blog è aperto per accogliere domande e richieste, sarò molto felice di conversare con voi.

 

I muffin ai mirtilli sono una golosissima colazione o merenda e perché no , anche un delizioso dopo cena. Sono soffici e dal gusto delicato, perfetti per essere inzuppati nel latte o nel thè.

Si possono portare anche al lavoro per spezzare un languorino mattutino, considerando che hanno un apporto calorico molto contenuto.

Ogni muffin ha un apporto calorico di 114 calorie.

INGREDIENTI:

uovo intero 1

vanillina 1 bustina

lievito un cucchiaino colmo

farina gr 100

zucchero di stevia gr 25 o zucchero normale gr 50

olio di semi gr 50

latte gr 50

Mirtilli gr 50


VALORI NUTRIZIONALI

Calorie per 100gr 220 Kcal (a muffin 114 Kcal)

Proteine 5 g

Carbo. 22 g

Grassi 12 g


PROCEDIMENTO:


In una ciotola rompete l’uovo e aggiungete i gr 25 di stevia o i gr 50 di

zucchero normale, montate con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto

chiaro e spumoso. Poi a seguire i gr 100 di farina, la bustina di vanillina,

i gr 50 di olio e i gr 50 di latte ed infine un cucchiaino colmo di lievito.

Sempre con le fruste elettriche amalgamate tutti gli ingredienti.





Inserite i mirtilli tenendone da parte 2 cucchiai per decorare i muffin












Con una spatola, inseriteli delicatamente alla crema, lasciando un aspetto marmorizzato.








Ora riempite i vostri pirottini fono a 2/3 della loro capienza

Infornateli a 180° per 15 minuti a forno caldo, fate sempre la prova dello stecchino.

Una volta pronti, lasciateli raffreddare fuori dallo stampo

perché potrebbe crearsi dell’ umidità.

Ed eccoli pronti per essere mangiati.




CONSERVAZIONE:

Conservateli dentro ad un contenitore ermetico perché non perdano la loro fragranza.

SUGGERIMENTI:

Potete aggiungere anche fragole tagliate a piccoli pezzi.


Non mi resta che salutarvi

Ma fatemi sapere se vi sono piaciuti

Scrivendomi sul mio blog

Alla prossima ricetta

M.R.


67 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram
  • Youtube