top of page

TORTA DI CILIEGIE E RICOTTA

Ciao a tutti sono Maria Rosa, la Fit Chef di FILFIT, benvenuti nel Blog di FILFIT.

Ogni settimana vi presenterò una ricetta Fit per mantenersi in forma senza rinunciare al gusto. Ho sempre amato cucinare ponendo molta attenzione alla qualità della materia prima e alla composizione dei cibi, cercando di coniugare il gusto con l’apporto calorico. Il blog è aperto per accogliere domande e richieste, sarò molto felice di conversare con voi.

 

Avete delle ciliegie? questa è una torta perfetta per una buona colazione estiva e per una bella merenda.

L’utilizzo della ricotta nell’impasto la rende morbida e al contempo compatta facendo si che le ciliegie non affondino e che restino piacevolmente morbide e succose ad ogni morso.

INGREDIENTI:

  • farina 00 gr 200

  • ricotta gr 200

  • uova 3

  • dolcificante stevia gr 70 o zucchero normale gr 140

  • ciliegie gr 300

  • buccia di 1 limone grattugiata

  • vanillina1 bustina

  • olio di semi gr 50

  • lievito vanigliato 1 bustina



VALORI NUTRIZIONALI:

  • Calorie (per 100 gr) 163

  • Proteine 5,6

  • Carbo. 19

  • Grassi 7

PROCEDIMENTO:


Con una frusta elettrica montate le 3 uova con i 70 gr di stevia o i 140 gr di zucchero normale.











Continuando a montare, aggiungete la buccia grattugiata del limone, i 50 gr di olio.











Unite la ricotta a temperatura ambiente e continuando ad amalgamare, incorporate i 200 gr di farina, la bustina di vanillina e il lievito vanigliato, l’impasto vi risulterà bello denso.









Denocciolate le ciliegie. Tenetene da parte una decina e tagliatele a metà, vi serviranno per la decorazione e incorporate le altre nell’impasto.










Ricoprite con carta da forno il fondo di uno stampo a cerniera e versatevi dentro tutto l’impasto e decorate con le ciliegie rimaste tagliate a metà.


Infornate a 180° per 45 minuti ( fate la prova dello stecchino ).

Prima di sfornarla lasciatela raffreddare e la vostra torta è pronta per essere gustata.




CONSERVAZIONE:

E’ bene conservarla dentro ad una tortiera in frigorifero per evitare che la frutta

contenuta all’interno si deteriori.


Non mi resta che salutarvi

Ma fatemi sapere se vi è piaciuta

Scrivendomi sul mio blog

Alla prossima ricetta

M.R.

Post correlati

Mostra tutti

Comments


  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram
  • Youtube
bottom of page