GUACAMOLE SUPER LIGHT

Aggiornamento: 17 mar

Ciao a tutti sono Maria Rosa, la Fit Chef di FILFIT, benvenuti nel Blog di FILFIT. Ogni settimana vi presenterò una ricetta Fit per mantenersi in forma senza rinunciare al gusto. Ho sempre amato cucinare ponendo molta attenzione alla qualità della materia prima e alla composizione dei cibi, cercando di coniugare il gusto con l’apporto calorico. Il blog è aperto per accogliere domande e richieste, sarò molto felice di conversare con voi.

 

Chi è che non conosce il GUACAMOLE, una salsa di avocado tipica messicana che di solito si accompagna con triangolini di mais e utilizzata molto spesso come aperitivo.

Questa salsa l’ho provata in versione light e l’ho accompagnata a verdure fresche e vi posso garantire che anche in questa veste diventa un aperitivo fresco e molto gustoso ma soprattutto light.















INGREDIENTI:

  • Avocado n.1di media maturazione “aperto deve avere un aspetto burroso”

  • Latte di riso gr 100

  • Sale

  • Succo di limone gr 15

  • Tabasco qualche goccia facoltativo

  • Olio gr 10


Calorie per gr 100 108 Kcla

Proteine 1 gr

Carboidrati 6 gr

Grassi 9g





















INGREDIENTI:




Tagliate l’avocado a metà e con l’aiuto di un cucchiaio o di un coltellino

denocciolatelo!







Sempre utilizzando un cucchiaio spolpatelo completamente

Se la maturazione è giusta non avrete nessuna difficoltà

Poi tagliatelo a pezzetti e mettetelo dentro ad un recipiente alto.









Aggiungete gr 15 di succo di limone











Gr 100 di latte di mandorle










Una presa di sale, gr 10 di olio di semi, poi con un frullino ad immersione omogenizzate il tutto, rendendolo gonfio e soffice.








A piacere potete aggiungere qualche goccia i tabasco.

Una presa di sale, gr 10 di olio di semi, poi con un frullino ad immersione omogenizzate il tutto, rendendolo gonfio e soffice.

Il vostro guacamole light è pronto per essere servito con una bella ciotola di verdure fresche.
























CONSERVAZIONE:

Si conserva in frigorifero, dentro ad un contenitore ermetico per non più di 2/3 giorni perché dopo questo tempo tende ad ossidare, quindi ad inscurire.


Suggerimento: lo potete insaporire anziché con le gocce di tabasco, con un cucchiaino di senape.


Non mi resta che salutarvi


Ma fatemi sapere se vi è piaciuta


Scrivendomi sul mio blog


Alla prossima ricetta


M.R.

126 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram
  • Youtube