GRANO SARACENO MANTECATO AI CARCIOFI

Ciao a tutti sono Maria Rosa, la Fit Chef di FILFIT, benvenuti nel Blog di FILFIT. Ogni settimana vi presenterò una ricetta Fit per mantenersi in forma senza rinunciare al gusto. Ho sempre amato cucinare ponendo molta attenzione alla qualità della materia prima e alla composizione dei cibi, cercando di coniugare il gusto con l’apporto calorico. Il blog è aperto per accogliere domande e richieste, sarò molto felice di conversare con voi.

 

Guardando fra gli scafali del supermercato ho scoperto che non esiste solo la farina di grano saraceno, della quale io ne faccio già uso ma anche sotto forma di chicchi.

Sapendo già che non contiene glutine, quindi adatto anche a chi soffre di celiachia

ho scoperto che ha molte proprietà, come minerali e vitamine e quindi mi sono detta, lo compero e vediamo come posso cucinarlo.

L’ho trattato come un normale cereale, anche se in realtà non lo è ma la sorpresa è stata che cuoce in 15 minuti, anziché in 40 minuti come l’orzo e il farro.

Per concludere ho provato a farlo con la salsa di carciofi!


INGREDIENTI per 4 persone:

  • scalogno 1

  • cipolla media 1

  • aglio 2 spicchi

  • una noce di zenzero

  • grano saraceno gr 250

  • un ciuffo di prezzemolo

  • carciofi surgelati gr 400


VALORI NUTRIZIONALI PER 100 gr di prodotto

120Kcal

proteine 4,2g

carboidrati 19,0g

grassi 3 g


PROCEDIMENTO:


Mondate la cipolla lo scalogno e l’aglio

e tritate in un frullino.












Dividete il trito in due padelle e solo in una aggiungete i 2 spicchi di aglio

Aggiungete in ogni padella 1 cucchiaio di olio e 3 di acqua.

E stufate a fuoco dolce fino a che le verdure non si sono ammorbidite






Nella padella con gli spicchi di aglio versate i 400 gr di carciofi, 100 gr di acqua, un po’ di sale e lasciate cuocere a fuoco basso fino a che non saranno morbidi, circa 15 minuti.








Nell’altra padella versate i 250 gr di grano saraceno e stufatelo velocemente

Poi sfumatelo con mezzo bicchiere di vino bianco, quando il vino è completamente evaporato, copritelo con il doppio del suo volume, con acqua bollente e insaporitelo con estratto di brodo vegetale o di carne come

preferite.

Mettete il coperchio e lasciate cuocere per circa 15 minuti



Intanto sbucciate lo zenzero e lavate e asciugate il prezzemolo.

Poi sminuzzate il tutto nel frullino e mettete da parte.









Quando i carciofi saranno cotti, fate assorbire quasi completamente l’acqua

Tenete 3 carciofi da parte, vi serviranno da guarnizione, togliete gli spicchi di aglio

e frullate il resto in modo da creare una bella crema morbida.






Mantecate il vostro grano saraceno con la crema di carciofi

e il trito di prezzemolo e zenzero un po’ di parmigiano a piacere

e guarnitelo con i carciofi tenuti da parte.

Il vostro Grano Saraceno mantecato ai carciofi è pronto per essere servito

E buon appetito.







CONSERVAZIONE:

Se ve ne dovesse rimanere, si può conservare in frigorifero dentro ad un contenitore ermetico anche per uno due giorni.


Non mi resta che salutarvi

Ma fatemi sapere se vi è piaciuto

Scrivendomi sul mio blog

Alla prossima ricetta

M.R.

44 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram
  • Youtube