TORTA CIOCCOLATO E RICOTTA

Ciao a tutti sono Maria Rosa, la Fit Chef di FILFIT, benvenuti nel Blog di FILFIT. Ogni settimana vi presenterò una ricetta Fit per mantenersi in forma senza rinunciare al gusto. Ho sempre amato cucinare ponendo molta attenzione alla qualità della materia prima e alla composizione dei cibi, cercando di coniugare il gusto con l’apporto calorico. Il blog è aperto per accogliere domande e richieste, sarò molto felice di conversare con voi.

 

Cosa c’è di meglio del cioccolato per gratificarsi e per coccolarsi un pò? Ebbene oggi vi propongo questa torta cioccolato e ricotta. Io adoro cucinare con la ricotta sia il salato che il dolce

e questa torta mi ha molto soddisfatta sia per il gusto che per la consistenza. Inoltre ci si può gratificare senza tanti sensi di “colpa”



INGREDIENTI:

  • Cioccolato fondente 75% gr 120

  • Farina 00 gr 120

  • Ricotta gr 250

  • Olio di cocco fuso gr 80 o olio di semi

  • Uova medie 3

  • Stevia gr 50

  • Cacao amaro in polvere 1 cucchiaio

  • Lievito per dolci vanigliato 1/2 bustina

Per guarnire

  • Cocco grattugiato

CALORIE:

per 100 gr

314 Kcal

24 g grassi

15 g carboidrati

8 g proteine


PROCEDIMENTO:

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, oppure nel microonde a 350° per 3 minuti.

Una volta che si sarà fuso, togliete dal calore o dal microonde e aggiungete l’olio di cocco o l’olio di semi, rimescolando fino a creare una crema omogenea.

Nel frattempo in una ciotola frullate, con un sbattitore elettrico, le uova con la stevia

Unite la ricotta e fatela amalgamare.








Poi unite la farina setacciata e il lievito.

In modo da ottenere una consistenza cremosa.









Versate il cioccolato sciolto nel composto e il cucchiaio di cacao amaro

mescolando sempre al fine di

evitare che si formino dei grumi.







Accendete il forno a 170°.

Versate il composto in una tortiera da 24 cm di diametro foderata con carta da forno.

Infornate a 170° per 35 minuti

(Fate sempre la prova dello stecchino) tolta dal forno, lasciatela raffreddare.

Una volta fredda mettetela su di un piatto da portata o direttamente in una tortiera

E se vi fa piacere potete spolverizzarla con del cocco grattugiato.



CONSERVAZIONE:

Non ci sono particolari problemi di conservazione se tenuta dentro ad un contenitore ermetico.



Non mi resta che salutarvi

ma fatemi sapere se vi è piaciuta

Scrivendomi sul mio blog

Alla prossima ricetta

M.Rosa



73 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram
  • Youtube