TORTA AL CAPPUCCINO LIGHT

Aggiornamento: 14 nov

Buona gustosa e con pochissime calorie


Ciao a tutti sono Maria Rosa, la Fit Chef di FILFIT, benvenuti nel Blog di FILFIT. Ogni settimana vi presenterò una ricetta Fit per mantenersi in forma senza rinunciare al gusto.

Ho sempre amato cucinare ponendo molta attenzione alla qualità della materia prima e alla composizione dei cibi, cercando di coniugare il gusto con l’apporto calorico.

Il blog è aperto per accogliere domande e richieste, sarò molto felice di conversare con voi.


 

Di questa torta mi sono veramente innamorata, semplice veloce e con pochissime calorie.

E’ perfetta mangiata al mattina per colazione o di pomeriggio per colmare un languorino o come aggiunta ad una cena poco proteica.




INGREDIENTI:


  • Ricotta light gr 500

  • Dolcificante stevia gr 60

  • Latte gr 50

  • Caffè gr 50

  • Maizena gr 60

  • Uova intere 3

  • Cacao in polvere amaro per guarnire Q.B.









PROCEDIMENTO:



Per prima cosa tenete 50 gr di latte a temperatura ambiente e preparate 50 gr di caffè lasciatelo raffreddare.

In una ciotola unite le uova intere alla Stevia e montatele con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto con una consistenza bella spumosa.









Sempre frullando aggiungete delicatamente la ricotta e il latte alle uova montate e iniziate ad amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto cremoso e senza grumi.










A questo punto, se il caffè si è ben raffreddato,

aggiungetelo al composto e continuate ad amalgamare il composto fino alla completa emulsione degli ingredienti.










Continuando ad amalgamare aggiungete 60 gr di maizena che serviranno per addensare il composto.










Il composto deve risultare liscio cremoso e senza grumi.









Accendete il forno a 170°C.

Rivestite con la carta da forno uno stampo da 18/20 cm di diametro e versatevi dentro la vostra crema. Infornate per 45 minuti a 170°C.







Alla fine della cottura la torta risulterà ancora un po’ morbida. Non vi preoccupate

raffreddandosi si solidificherà.

Una volta fredda toglietela dallo stampo,

trasferitela su di un piatto da portata e cospargetela di cacao amaro.

Gustatela dopo averla tenuta in frigo per qualche ora, meglio se mangiata il giorno dopo.




SUGGERIMENTI:

E’ un dolce fresco adattissimo al periodo estivo, molto cremoso, non molto dolce e con un delicato gusto di caffè.

Al posto del cacao amaro potete cospargere il dolce con le proteine al coccolato,

per renderlo ancora più proteico.


CONSERVAZIONE:

Si conserva in frigorifero per qualche giorno, meglio se chiuso in un contenitore ermetico



Non mi resta che salutarvi e augurarvi buon lavoro!!

Ma fatemi sapere se vi è piaciuta

scrivendomi sul blog.

Alla prossima ricetta

M.Rosa

100 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram
  • Youtube